CHI SIAMO

LA NOSTRA IDENTITA'

FIDICOMET è una Cooperativa di Garanzia Fidi, nata nel 1977 per volontà di Unione Confcommercio-Imprese per l'Italia, che opera con l’obiettivo di favorire l’accesso al credito bancario per gli operatori del Commercio, Turismo, Servizi e delle Professioni delle province di Milano, Lodi e Monza Brianza

Oggi Fidicomet è elemento primario della rete di Asconfidi Lombardia: un Confidi strutturato, forte, con operatività regionale, vigilato da Banca d'Italia ai sensi dell'art. 107/T.U.B., fondato partecipato e sostenuto dalla stessa Fidicomet.

Nonostante i cambiamenti che negli ultimi anni hanno investito l'economia italiana e tutto il mondo del credito all'impresa, la nostra Cooperativa ha conservato il princìpio di mutualità come base della propria attività sapendo nel contempo evolvere i prodotti e i servizi per il soddisfacimento delle richieste delle imprese. Tutto questo sempre in stretto legame e collaborazione con le Associazioni Territoriali e di Categoria di Unione-Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza.

 

Clicca qui per aprire il sito di Asconfidi Lombardia

LA MISSION

Oggigiorno le banche sono poco propense a concedere prestiti alle micro/piccole e medie imprese (M/P.M.I.) se non sostenute da idonee garanzie a latere della richiesta di finanziamento: per le aziende del terziario questo può costituire un forte vincolo alla crescita.

FIDICOMET opera con Istituti di Credito convenzionati prestando loro garanzia fideiussoria, al fine di agevolare le aziende-socie nell'ottenimento di crediti bancari a breve/medio termine e di leasing a condizioni di tasso particolarmente favorevoli.

La nostra missione si sostanzia quindi nel CREDITO AGEVOLATO E GARANTITO: la garanzia fideiussoria rilasciata da Fidicomet/Asconfidi contribuisce ad accrescere il merito di credito di un’azienda e consente ai soggetti finanziatori di applicare condizioni di tasso inferiori rispetto a quelle che il singolo imprenditore o la singola impresa riescono a “spuntare” sul mercato del credito.

 

I NUMERI

Dalla fondazione – nel 1977 - ad oggi, circa 30.000 aziende hanno fatto riscorso alle prestazioni di Fidicomet, per un dato complessivo di circa 1 miliardo di euro di finanziamenti erogati con il concorso della nostra garanzia e la nostra assistenza.  

 

  • Operativa da 40 ANNI
  • Oltre 10.522 Imprese Socie
  • Capitale Sociale: € 14.899.000,00 i.v.
  • Patrimonio: oltre € 28.000.000,00
  • 39 Istituti di Credito convenzionati
  • Socio fondatore di Asconfidi Lombardia

  

QUANDO RICHIEDERE IL NOSTRO INTERVENTO

Grazie alla garanzia di Fidicomet, le imprese ampliano la capacità di credito e ottimizzano la copertura finanziaria degli investimenti

Gli investimenti produttivi devono essere programmati con anticipo, nonché adeguatamente finanziati. Poiché i beni strumentali concorrono alla attività di impresa per più anni, devono essere acquistati con risorse finanziarie a medio termine, il cui rimborso venga dilazionato nel tempo (36-48 mesi per i beni strumentali e da 60 a 120 mesi per gli immobili).

Anche la liquidità aziendale deve essere convenientemente strutturata: a seguito di investimenti effettuati con capitali propri, o a causa della crescita del capitale circolante (scorte, crediti) l’impresa risente di una carenza di mezzi finanziari. Non sempre è conveniente ricorrere allo scoperto di c/c, strumento particolarmente flessibile, ma potenzialmente oneroso se non tenuto sotto controllo.

LIMITI DI FINANZIAMENTO

Interventi a garanzia PER FINANZIAMENTI A BREVE/MEDIO E LUNGO TERMINE:

  • Finanziamenti aziendali (chirografari/ipotecari) per INVESTIMENTI: max 120% della spesa prevista, durata coerente con la tipologia dell'operazione e con le capacità di rimborso dell'impresa
  • Finanziamenti aziendali (chirografari/ipotecari) per LIQUIDITA': max 75% del fatturato aziendale; durata max 84 mesi;
  • Finanziamenti aziendali (chirografari/ipotecari) per START-UP, con presenza di:
    1. adeguato e sostenibile piano di impresa;
    2. adeguata equity (o "mezzi propri") e/o di garanzie a latere;
  • Finanziamenti aziendali (chirografari/ipotecari) per RIEQUILIBRIO FINANZIARIO: deve sempre essere esplicitato il reale “effetto di consolidamento”, con una riduzione sensibile almeno pari al 30-40% dell’impegno finanziario corrente.

 

Interventi a garanzia PER AFFIDAMENTI A BREVE TERMINE (preferibilmente in combinazione con altra richiesta a M/LT):

  • Aperture di credito in conto corrente: importo massimo concedibile - di norma - pari al 10-15% del fatturato dell’impresa richiedente; nel caso di aziende in start-up l’importo massimo concedibile è fissato in euro 25.000,00.
  • Linee di Anticipazione [su fatture, castelletto s.b.f.]: importo massimo concedibile - di norma - pari al 20-30% del fatturato dell’impresa richiedente; nel caso di aziende in start-up l’importo massimo concedibile è fissato in euro 50.000,00.